Regolamento per le iscrizioni

Regolamento interno dell’Associazione

Per consentire un lavoro sereno a tutti, gli iscritti ai corsi e gli accompagnatori sono pregati di rispettare poche regole precise:

  • Puntualità alla presenza dei corsi e al ritiro degli allievi al termine dello stesso.
  • Evitate i rumori, le corse dei bambini (iscritti ai corsi e fratellini/sorelline) nei locali limitrofi alle aule e ogni atteggiamento che possa arrecare disturbo o causare incidenti o danneggiamenti che, in ogni caso, non potranno essere tutelati da alcuna copertura assicurativa.
  • in alcuni casi sarà cura degli insegnanti accompagnare i bambini all’aula all’inizio della lezione e all’uscita al termine delle lezioni; in altri casi è invece previsto che siano i genitori ad accompagnare all’aula e prelevare i figli al termine; vi preghiamo di limitare a queste necessità l’accesso alle sedi dei corsi e lo stazionamento nei locali comuni da parte di adulti e di altre persone non direttamente interessate all’attività: nelle scuole non è consentito sostare in attesa e durante lo svolgimento delle lezioni, tanto meno è consentito deambulare nell’edificio.
  • Gli studenti che avranno fatto 5 giorni di assenza alle prove potranno non essere ammessi a concorsi.
  • Rispetto e cura del materiale dell’Associazione, quali: Strumenti musicali, Materiale fornito, Divise. Al termine della propria frequenza al corso, restituire il materiale fornito, in quanto di proprietà dell’Associazione.
  • Utilizzo dei gruppi WhatsApp gestiti dall’Associazione, solo per informazioni utili e pertinenti. POSSONO SCRIVERE SOLO I COMPONENTI DEL DIRETTIVO E I DOCENTI. Le altre comunicazioni vanno fatte in Privato.
  • Divieto di uso del cellulare durante lezioni di prova, concerti e eventi.
  • La Partecipazione aggiuntiva di soci e amici, non facenti parte del Direttivo, a gite e trasferte, sono soggetti a pagamento anticipato della quota bus, che verrà comunicata previa disponibilità di posti.
  • Per partecipare alle lezioni è indispensabile aver provveduto a effettuare l’iscrizione, (anche per coloro che hanno già frequentato i corsi negli anni precedenti) tramite il sito web  www.gliharmonici.com entro il 30 ottobre. Per ragioni organizzative e assicurative tutti    gli allievi dovranno essere in regola con i pagamenti per poter partecipare alle lezioni successive.
  • La quota di iscrizione non verrà restituita in caso di mancata o parziale frequenza al corso.

Il mancato rispetto di una delle norme sopra riportate può comportare, soprattutto in caso di reiterazione, la messa in discussione di una procedura disciplinare da parte del Consiglio Direttivo (ad esempio: lettera di demerito, sospensioni dalle lezioni e dai concerti).

Le eventuali note o rimostranze saranno discusse dal consiglio Direttivo dell’Associazione Dire Fare Musicare.

 

Regolamento per le riprese audiovisive

Il presente Regolamento disciplina l’attività di videoripresa, foto e registrazioni.

Le norme del presente regolamento integrano, nei limiti descritti, le disposizioni di legge per la tutela del diritto alla riservatezza/privacy e la legge sul diritto di autore.

Titolo I – Disposizioni generali

Art. 1- Gestione e tutela dei dati sensibili
1. Il Consiglio Direttivo, titolare del trattamento dei dati, al fine di prevenire l’indebita divulgazione dei dati qualificati come sensibili, decide in particolari occasioni di vietare o limitare l’attività di videoripresa, le foto e le registrazioni.

Art. 2- Campo di applicazione del regolamento
1. Il presente regolamento si applica a tutte le manifestazioni dell’associazione, concorsi, concerti, prove e momenti di svago;
2. Le tutele del presente regolamento sono estese a tutti coloro che a qualsiasi titolo fanno parte anche temporaneamente dell’associazione.

Art. 3 – Tutela dell’associazione
1. È vietato la diffusione di immagini, foto o registrazioni o parti di essi che possono danneggiare o ledere il buon nome o la reputazione dell’associazione;
2. È altresì vietato effettuare o divulgare riprese, foto e registrazioni  o parte di esse che possano sminuire la professionalità e/o la competenza dei maestri, dei gruppi corali, dei musicisti, del consiglio direttivo e dei collaboratori dell’associazione.

Art. 4 – Limiti di trasmissione e commercializzazione
1. La diffusione delle riprese, anche parziale, deve essere autorizzata dal Consiglio Direttivo.
2. È vietato il commercio del materiale audiovisivo, foto e registrazioni prodotto durante le esibizioni o che ritragga  qualsiasi componente dell’associazione anche nei momenti di pausa o di svago;
3. I soggetti autorizzati che violano le disposizioni di cui al presente regolamento sia nelle riprese, sia nella diffusione delle immagini, verranno invitati dal Consiglio direttivo, con comunicazione scritta e motivata, a correggere le modalità di ripresa e, in caso di recidiva, potranno non essere più ammessi ad effettuare riprese e decadranno dal relativo diritto;
4. Restano naturalmente ferme le conseguenze giuridiche per le violazioni, sia di tipo civile che penale.

Art. 5 – Comportamento del pubblico e dei soci
1. Tenuto conto delle disposizioni negli articoli precedenti, del presente regolamento, non è possibile da parte del pubblico, né da parte di singoli soci, effettuare riprese video e/o scattare fotografie con qualunque strumento e/o apparecchio, senza un esplicito consenso del Consiglio Direttivo.
2. Il Consiglio può, occasionalmente, valutare l’opportunità di consentire, ai Soci e/o al pubblico, le videoriprese, lo scatto di fotografie e/o la registrazione.
3. Il Consiglio può vietare le riprese se i materiali utilizzati sono fonte di pericolo e/o disagio
4. Il Consiglio eserciterà tale potere discrezionale, sentiti i componenti, avendo ben chiaro come obiettivo la certezza che non si creino situazioni di disturbo al buon andamento delle esibizioni e comunque dovranno rispettarsi, in tali occasioni, le disposizioni previste per il rispetto della privacy e quelle citate nei precedenti articoli del Regolamento.

 

Titolo II – Riprese effettuate direttamente dalla Associazione

Art. 6 – Attività di comunicazione e diffusione da parte dell’associazione
1. Il Consiglio direttivo può disporre la ripresa e la successiva diffusione della documentazione sul proprio sito web o tramite supporto di qualsiasi tipo (es. DVD, chiavette USB).

Art. 7 – Trattamento dei dati e rispetto della normativa privacy
1. Nel rispetto della generale normativa in materia di privacy, cui si rinvia, il Consiglio Direttivo è individuato quale titolare del trattamento dei dati raccolti attraverso le riprese, foto e registrazioni.

Art. 8 – Modalità di ripresa
1. Evitare, in ogni caso, di creare intralcio durante le riprese o comunque condizionare il regolare svolgimento delle manifestazioni.

 

Titolo III – Disposizioni finali

Art. 9 – Norma di rinvio
1. Per quanto non espressamente disciplinato nel presente Regolamento, si applicano le disposizioni del codice in materia di protezione dei dati personali di cui al D.Lgs. 196/2003.
2. Tutti i rinvii normativi contenuti nel presente Regolamento si intendono di natura dinamica e, pertanto, la modifica di norme legislative e disposizioni vigenti, richiamate nel testo, o comunque l’emanazione di nuove norme in relazione alle stesse, implicherà la loro immediata applicazione, con adeguamento automatico del presente Regolamento.

Art. 10 – Entrata in vigore
1. Il presente Regolamento entra in vigore il 27 settembre 2016.